La dieta zona è facile e …Un valido aiuto quando si ha poco tempo arriva dai prodotti della linea enerzona-enervit 40-30-30

CHI E’ L’IDEATORE DELLA DIETA A ZONA?Il Dottor Barry Sears è un biochimico Americano ideatore della Dieta a Zona. Attualmente  presidente della Infiammation Research Foundation, fondazione senza scopo di lucro  ed è autore di molti libri sull’ argomento nonchè di numerose pubblicazioni.Il primo libro pubblicato da lui nel 1995 da subito avuto consenso inizialmente sopratutto tra gli atleti e i personaggi dello spettacolo. Ha il merito non solo di averla inventata ma anche di averla saputa far apprezzare nonostante lo scettiscismo iniziale da parte dei tanti dietologi legati ad altre convinzioni. Barry Sears, con la sua ricerca, evidenzia un passaggio fondamentale superando il ruolo del cibo da semplice fonte di calorie a farmaco più potente!!

 

PERCHE’ SI CHIAMA COSI’?Il termine Zona, infatti, è il dosaggio ottimale  in campo farmacologico affinchè un farmaco possa svolgere al meglio la sua funzione terapeutica. Dosaggi troppo bassi non avrebbero efficacia e dosaggi troppo alti lo renderebbe tossico. Ecco!!Il preciso dosaggio in campo farmacologico viene definito “zona”. Il cibo, come il farmaco, all’interno della sua “zona” svolge al meglio il prioprio compito per mantenerci in forma e in salute!!

 

PERCHE’ E’ FACILE ?La zona è molto più di una dieta, è un vero e proprio metodo alimentare da seguire come stile di vita. A differenza delle diete che, nella maggior parte dei casi sono viste da chi le fa “a tempo” solo per rimettersi in forma da chiletti superflui ma che poi sono difficili da seguire nel lungo periodo perchè rigide oppure sbilanciate, la dieta a zona è molto flessibile e si adatta alle nostre esigenze e ai nostri tempi di vita. E’ facile perchè si basa su alcune regole ma la combinazione degli alimenti è infinita e…se si fa qualche “sgarretto” basta rientrare “in zona” nel pasto successivo e tutto ritorna alla normalità!!

 

PERCHE’ NON  E’ UNA SEMPLICE DIETA?La zona non è una semplice dieta ma un programma alimentare ma uno stile di vita perchè i suoi benefici psicofisici sono molteplici e la perdita di peso o meglio di grasso corporeo, come lo definiscono Barry Sears e Gigliola Braga nei loro libri, è solo un effetto collaterale.Basta provarla per una settimana o due e non la vorrete più abbandonare, i benefici sono sorprendenti ed evidenti già dai primi giorni…Con la zona ci si sente energiche, attive, brillanti, in salute e…più belle!!

 

CI SONO REGOLE DA SEGUIRE?2 regole sono fondamentali per entrare e restare in zona e confermano il superamento della visione tradizionale che si basa sulle calorie, la zona mette al centro gli ormoni e la stimolazione/equilibrio che hanno grazie al cibo che ingeriamo. La prima regola è non far passare intervalli lunghi tra un pasto e l altro e la seconda è assumere contemporaneamente Carboidrati, Proteine e Grassi nello stesso pasto secondo la proporzione 40-30-30%.  Consiglio per chi vuole avvicinarsi a questo stile di vita di leggere almeno qualche libro di Barry Sears e di Gigliola Braga. In questo blog non ripeterò quello già spiegato esaustivamente nei libri che trattano in modo professionale e dettagliato tutto il percorso della dieta a zona dalla sua genesi, ai dettagli sull’attuazione del piano alimentare.Io nei miei articoli proverò in modo “smart” a condividere con voi in maniera semplice e spontanea  la mia esperienza in zona e il mio Stile di vita aggiungendo di volta in volta argomenti di spunto per avvicinarla anche a Voi  attraverso la quotidianità…Seguire la dieta a zona come stile di vita è facile e vi ricompenserà e…in questo blog, articolo dopo articolo, Ve lo dimostrerò